Itinerario super natalizio alla Galleria Sabauda

Dopo le micro-mostre di quest’estate, in cui sono stati proposti al pubblico pezzi scelti della collezione, finalmente la nuova Pinacoteca Sabauda si è ricomposta e da 4 dicembre dispiega le sue (oltre) cinquecento opere negli spazi ampi, luminosi, infiniti (!!) della cosiddetta Manica Nuova di Palazzo Reale.
La Sabauda per la Pirì è un luogo del cuore. Tante e tante volte ne ha percorso le sale della vecchia sede, Palazzo dell’Accademia delle Scienze, ammirando, oltre ai pezzi esposti, la strepitosa architettura, un vero gioiello di museologia realizzato negli anni Cinquanta da una grande firma del settore Piero Sanpaolesi.

Pubblicato il
Continua

Quel “gran tesoro” di Leonardo!

Argomenti

Una mostra alla Biblioteca Reale è una vera scorpacciata di bellezza. Non solo i pezzi in esposizione sono capolavori di rara importanza, ma il luogo stesso che li ospita è a dir poco magnifico. Il Salone monumentale, in stile neoclassico, perfetto e completo di tutti i suoi arredi sembra preso da un film: uno di quei thriller in cui ardimentosi storici dell’arte ritrovano dopo secoli capolavori di inestimabile valore!

Pubblicato il
Continua

La ragazza nella vasca da bagno

Argomenti

La Pirì, finalmente, ha visitato la mostra dei Preraffaelliti. Ci ha messo un po’ a decidersi perché, scavando nei suoi studi, ricordava capolavori intensi, ma anche molto tristi. Sapeva che le vite di Dante Gabriel Rossetti, William Holman Hunt e John Everett Millais, che nel 1848 si erano riuniti in una “confraternita”, non erano state facili. Temeva di trovare nei loro dipinti solo tanto dolore e di non riuscire a raccontare in maniera leggera e curiosa la bellissima esposizione ospitata a Palazzo Chiablese fino al 13 luglio.

Pubblicato il
Continua

Bentornato Zio Nello!

Argomenti

Una visita ad Antonello da Messina dopo il soggiorno a San Pietroburgo.

Zio Nello è reduce da un lungo viaggio.

Poco prima di Natale, si è fatto fare tutte le analisi del caso, ha scelto una bella valigia robusta, ha prenotato il volo e oplà, è partito per San Pietroburgo!

Era atteso nel magnifico Ermitage dove avrebbe fatto bella mostra di sé per circa due mesi.

Pubblicato il
Continua

Tra cristalli e bon bon

Argomenti

Fino al 2 aprile al Palazzo della Regione Piemonte, i minerali della Collezione Falco fotografati “in dolce compagnia”. 

La Pirì si era avvicinata guardinga… Sapeva di rischiare grosso. Amici fidati le avevano segnalato una mostra dal titolo invitante: “Cristalli di zucchero. Un sorprendente incontro tra minerali e bon bon” e così aveva saltato il pranzo e si era ritagliata un’oretta secca per andare a curiosare.

Pubblicato il
Continua