L’esame del DNA per il riconoscimento del figlio

Consigliato

Buongiorno, anche dopo vent'anni è possibile chiedere il riconoscimento dei figli tramite l'esame del DNA? Uno raggirato dalla famiglia

Caro lettore, in realtà la risposta dipende da una serie di variabili e apre un ampio discorso. Occorrerebbe anzitutto sapere se il figlio di cui si parla sia già stato riconosciuto dalla madre e se sia stato riconosciuto o meno da altro…

Pubblicato il
Continua

Mancato mantenimento della figlia

Consigliato

Buongiorno, pur non avendo particolari problemi economici da mamma richiedo da più mesi, dopo ben 6 anni tra separazione e divorzio consensuale, il mantenimento per mia figlia stabilito dal giudice che il mio ex marito non ha mai versato. Lui sostiene…

Gentile lettrice, il padre deve rispettare il provvedimento del giudice indipendentemente da ogni altra circostanza. Se Lui volesse ridurre la contribuzione dovrà rivolgersi al Giudice apposita domanda in tal senso. Ritengo di escludere che possa azzerare il contributo poiché la legge prevede che…

Pubblicato il
Continua

Rapporto nonni nipoti

Consigliato

Salve, mi chiamo Eugenio e vorrei porvi il seguente quesito: mia figlia ha 30 mesi circa ed i nonni materni che abitano a circa 50 km da noi pretendono che sia il minore accompagnato dai genitori a fare visita a…

Caro lettore, se non riuscite a mettervi d’accordo (magari facendo una volta per ciascuno o trovando un luogo a metà strada) sarà un Giudice a suggerire le migliori modalità in base alla concreta situazione familiare vostra e dei nonni. Il Giudice potrebbe…

Pubblicato il
Continua

Una vacanza può essere usata come prova di riconciliazione?

Consigliato

Buongiorno io e mio marito ci siamo appena separati. Giudiziale, iniziata da me, e poi tramutata in consensuale. Se dovessimo fare le vacanze di Natale insieme, di circa 10 giorni, per portare un po' di serenità ai bambini che sono piccoli,…

Buongiorno cara Francesca, dieci giorni di vacanza insieme non possono, da soli, essere considerati come prova di riconciliazione. Devono sussistere altri elementi di fondamentale importanza. Rimando per altri approfondimenti al mio articolo su Torinobimbi http://www.torinobimbi.it/articoli/separarsi-e-poi-tornare-insieme-a-volte-capita.html Un caro saluto

Pubblicato il
Continua

Riconoscimento dei figli

Consigliato

Buon giorno, avrei bisogno di un consiglio in merito al riconoscimento di mio figlio. Le accenno brevemente della mia situazione. Durante una convivenza molto difficile perdurata circa 3 anni sono rimasta in stato interessante. Al terzo mese di gravidanza il mio…

Cara lettrice, nel caso il suo compagno dovesse ottenere il riconoscimento della figlia, cosa non facile perché per farlo dovrebbe avere o il suo consenso o chiedere un provvedimento giudiziale, Lei avrà modo di chiedere la decadenza della potestà genitoriale in…

Pubblicato il
Continua

Diritto dei nonni nella separazione dei genitori

Consigliato

Buonagiorno, volevo chiedere, se in caso di separazione una mamma non ritiene cosa buona che il figlio debba dormire dalla nonna materna, se è obbligata per legge a farlo pernottare dalla nonna, se la stessa lo richiede? Grazie

Caro lettore, non vi è un obbligo giuridico in tal senso. Ciò che è importante per la legge è che il minore possa continuare a frequentare i nonni poiché è diritto dei bambini mantenere le relazioni con i familiari. Sempre che, ovviamente,…

Pubblicato il
Continua

Possono obbligarmi ad affidare la bambina a una terza persona?

Consigliato

Buongiorno, sono mamma separata con una bambina di 9 anni e con richiesta di divorzio in corso, con il mio ex marito ho l'affido congiunto e il padre vede la bambina a Week end alternati. I rapporti tra noi non sono…

Cara lettrice, nessuno può obbligarla a consegnare la bambina a persone di cui Lei personalmente non ha piena fiducia o che non conosce a fondo. Ritengo corretto che lei consegni la bambina al padre e che poi sia lui, eventualmente, a prendere…

Pubblicato il
Continua

Versamenti mantenimento effettuati come affitto

Consigliato

Vorrei chiedere una consulenza in quanto mi trovo in una situazione paradossale relativamente al versamento dell'assegno di mantenimento di mio figlio. In breve: da sentenza di divorzio ci si accorda che io, il padre, versi 400€ al mese alla madre a…

Buongiorno, la situazione non è semplice perché sua moglie ha in mano un titolo esecutivo (la sentenza di separazione) che, formalmente, non è stata rispettata. Dall'altra parte lei vanta un credito nei confronti di Sua moglie per aver pagato al suo posto…

Pubblicato il
Continua