Dentyna il progetto di prevenzione orale rivolto ai bambini

Dentyna è il progetto di prevenzione orale rivolto ai più piccoli. Una simpatica mascotte insegna ai più piccoli come mantenere una corretta igiene orale. Spazzolare i denti nel modo corretto e prendersi cura della propria bocca fin da piccoli è il modo migliore per prevenire fastidiosi disturbi dentali e gengivali. Dentyna sa come contrastare l’azione dei batteri cattivi e proteggere i denti dalle carie, per un sorriso bello tutti i giorni. Puoi incontrare Dentyna in giro per le scuole (chiedici come averla nella tua scuola)  o sentirla canticchiare nelle salette di igiene dello Studio Cemisa durante uno degli incontri di prevenzione riservati ai più piccoli. Dentyna sa come coinvolgere i bambini e trasformare un momento noioso come quello del lavaggio dei denti in un’occasione per divertirsi e imparare. Avere una corretta igiene orale è importante per la salute del tuo bambino, così come le visite periodiche dal dentista. Dentyna è un’idea della Dott.ssa Laura Gueli, in collaborazione con lo Studio Cemisa.

Continua

Percorso “Ascoltando le emozioni”

Consigliato
Argomenti
Percorso “Ascoltando le emozioni”

Percorso “Ascoltando le emozioni”- Il progetto costituisce un percorso di alfabetizzazione emotiva e desidera offrire ai bambini un’occasione per avvicinarsi alla tematica delle emozioni, promuovendo lo sviluppo delle competenze emotive di base (riconoscere, nominare e regolare le emozioni). Il percorso, condotto dalle Psicologhe Sabrina Giorcelli e Roberta Grasso, è rivolto al gruppo classe, alla presenza dell’insegnante, e prevede un lavoro di gruppo strutturato in forma interattiva, attraverso la proposta di giochi, attività e la lettura di fiabe. Gli incontri possono essere svolti nelle Scuole Primarie e Secondarie di Primo Grado, di Torino e Provincia, durante l’intero anno scolastico.

Continua

Percorso “Educazione all’affettività e alla sessualità”

Consigliato
Argomenti
Educazione all'affettività e alla sessualità

Nel percorso di crescita l’affettività e la sessualità costituiscono aspetti importanti nella costruzione dell’identità personale. Diventa quindi importante offrire ai minori occasioni per parlarne, affinchè possano sviluppare fin dall’infanzia un approccio positivo con queste tematiche, e abbiano la possibilità di riflettere e confrontarsi in un clima di serenità e condivisione.

Questo percorso, condotto dalle Psicologhe Sabrina Giorcelli e Roberta Grasso, e differenziato in base all’età degli alunni, si propone di accompagnare i minori nella ricerca di significati su queste tematiche, permettendo loro di parlarne serenamente con adulti disponibili all’ascolto. Gli incontri possono essere svolti nelle Scuole di Torino e Provincia, durante l’intero anno scolastico.

Continua

Percorsi ludici-didattici e Giochi in natura

Argomenti

Agriturismo Didattico e Ricreativo offre giornate dedicate ai percorsi didattici:  dell’asino, dalla mungitura al formaggio, dalla vendemmia al vino, del bosco, della lana, del vimini, dell’orto, dei cinque sensi in fattoria alla scoperta della distinzione tra animali e delle loro caratteristiche e delle loro abitudini, dall’albero al frutto, alla scoperta del bosco e dei suoi abitanti, delle api dall’impollinazione al miele percorso nella natura (età 5 anni), cerca il tuo albero (età 4 anni), gioco nella natura (elementari – medie), cerca un altro esemplare (età 5 anni), escursioni in miniatura (età elementari), foglie d’autunno (grandi e piccini), gufi e corvi (elementari), catena alimentare (dai 7 in su), le chicchiere degli uccelli (5 anni in su), i suoni naturali (dalle materne in su), raccolta di oggetti curiosi (4 anni in su), i suoni e i rumori (5 anni in su), riconoscere le piante (da 7 anni). Possibilità di mangiare in azienda o di usufruire dell area attrezzata con barbecue.

Continua

Educazione ambientale al Chiosco

Argomenti

Alla scoperta del bosco, di uno specchio d’acqua e del prato, delle forme viventi e non che li popolano guidati da un accompagnatore naturalistico. Un’occasione per conoscere, sperimentare ed ammirare le bellezze della natura in tutte le sue forme. Anche Ancora – Chiosco nel Parco Ilse Scholze Manfrino propone un calendario di attività di educazione ambientale per scuole, bambini di tutte le età, famiglie, adulti e diversamente abili.  Le attività, proposte alle persone che vogliono lasciarsi coinvolgere nella/dalla natura, riguardano svariate tematiche: flora, fauna, micromondo (insetti e altri invertebrati), la vita nello stagno, creatività, manualità, i 5 (e più) sensi, orientamento, trekking con gli asini, erbe commestibili e non, consumo consapevole e…Anche Ancora molto altro! Nel prezzo (di 5 € o 7 € a seconda della tipologia dell’attività) è inclusa una gustosa merenda. I programmi dettagliati delle attività settimanali proposte saranno disponibili oltre che sull’agenda di Torinobimbi anche  sulla nostra pagina Facebook.

Continua

Laboratori al Chiosco

Argomenti

Anche Ancora –  Chiosco nel Parco Ilse Scholze Manfrino propone un calendario di laboratori partecipati per scuole, bambini di tutte le età, famiglie, adulti e diversamente abili per potenziare le proprie abilità e la creatività, per esprimersi e conoscere nuovi amici. Le attività organizzate e seguite da persone competenti affrontano svariate tematiche: musica, arte, movimento, gioco, sostenibilità ambientale, consumo consapevole, ecologia domestica, creatività, giocoleria e.. Anche Ancora molto altro! Nel prezzo (di 3 € o 5 € a seconda della tipologia dell’attività) è inclusa una gustosa merenda.  I programmi dettagliati delle attività settimanali proposte saranno disponibili oltre che sull’agenda di Torinobimbi anche  sulla nostra pagina Facebook.

Continua

Indovina il particolare

Consigliato
Argomenti

I ragazzi saranno guidati alla scoperta dei tesori della collezione permanente, con particolare attenzione alle opere di Canaletto e Bellotto. La visita si concentrerà sugli aspetti tecnici del vedutismo veneziano e sul funzionamento della camera ottica per illustrarne l’utilizzo da parte degli artisti nella resa minuziosa dei dettagli. Durante il laboratorio ai ragazzi sarà chiesto di cimentarsi in una doppia prova: una di concentrazione, che consisterà nella lettura attenta dell’immagine, e l’altra di memoria, che consisterà nel ricordare dettagli curiosi e particolari nascosti. Divisi in gruppi cercheranno di rispondere a domande e indovinelli, al fine di attivarne l’attenzione e stimolarne lo spirito di squadra. Obiettivi: Analizzare il termine vedutismo e le ragioni della sua diffusione nel Settecento. Imparare ad osservare, acquisendo termini specifici legati all’architettura settecentesca. Affinare l’attenzione per il dettaglio e cogliere il valore dei particolari.

Continua

Balla sulla pista

Consigliato
Argomenti

Sulla pista di collaudo dell’ex fabbrica FIAT si eleva lo scrigno progettato da Renzo Piano, che conserva le opere della collezione Agnelli, tra le quali “Velocità astratta” del futurista Giacomo Balla, che si impone tra le altre allo sguardo del visitatore per le forme che suggeriscono lo sfrecciare e il rombo della macchina in corsa. A partire da queste considerazioni e in linea con la natura storica del Lingotto, il laboratorio consisterà nella progettazione di una vera e propria pista, su cui i bambini avranno modo di testare le loro macchine futuriste, frutto di un ragionamento sulla raffigurazione del movimento e con l’utilizzo di materiali di recupero al ritmo di musiche rombanti. Obiettivi: Operare collegamenti fra le opere, la collezione e il luogo che le ospita. Ragionare sul Futurismo, sulla rappresentazione del movimento in pittura e sui suoi significati storici. Cogliere le possibilità espressive e il valore della rappresentazione del movimento.

 

Continua

La mia rivista cubista

Argomenti

L’opera “L’homme appuieé sur une table” di Picasso sarà lo spunto per sperimentare la tecnica cubista di osservazione degli oggetti da diversi punti di vista e di ricostruzione del reale, comprendendo la distinzione tra figura e sfondo e la sovrapposizione di forme e colori. Sarà utilizzata la tecnica del collage indagandone le possibilità costruttive, con riferimento al suo utilizzo da parte del pittore. I ragazzi avranno modo di creare un ritratto o una composizione di oggetti a partire da ritagli di giornali e riviste. Attraverso la scelta di forme, colori e figure, e la loro scomposizione e ricomposizione su cartoncino, ogni bambino avrà la possibilità di realizzare il proprio collage cubista. Obiettivi: Ragionare sul concetto di cubismo per comprendere il passaggio dalla bidimensionalità della tela alla quarta dimensione cubista. Riflettere sulla varietà dei punti di vista che possono essere usati per leggere, interpretare e rappresentare la realtà. Comprendere e sperimentare la tecnica del collage per esercitare una propria lettura dello spazio e delle forme.

Continua

Divertimento e cultura

Consigliato
Argomenti

Al Parco Avventura Chaberton, 80 km da Torino: 3 fantastici percorsi con 50 giochi sugli alberi e 3 teleferiche per volare sospesi nel vuoto del bosco. Adatto a tutti. Sono previsti laboratori didattici sulla flora e la fauna alpina. Organizziamo escursioni naturalistiche e alpinistiche e corsi di arrampicata con le guide alpine. Il piccolo ristorante, il minigolf forestale e il tepee indiano vi faranno trascorrere un’indimenticabile giornata di sport immersi nella natura. Apertura dal 23 aprile al 31 ottobre. Agevolazioni per le scuole

Continua