Recensione del libro per bambini: La strega Sibilla e il gatto Serafino

Pubblicato il
Consigliato
Argomenti
Autore
Valerie Thomas
Illustratore
Paul Korky
Casa Editrice
IdeeAli
Collana
Libri illustrati
Anno prima edizione
2016
Pagine
32
ISBN
9788860237422

La strega Sibilla è una strega, con gusti da strega. Ha una casa tutta nera, mobili neri, tappeti neri. E caratteristiche da strega, con tanto di vermi, ragni, calderoni e strani animali in giro per casa. Ma è una strega che ci sta simpatica, perché è pasticciona, fa disastri e dimostra di avere un cuore tenero

Una casa tutta nera

La strega Sibilla abita in una casa tutta nera. Sono nere le pareti, i mobili, le coperte, i tappeti. Sono neri persino la vasca da bagno e il water. E fin qui, niente di strano, dato che Sibilla, lo abbiamo detto, è una strega. Il problema è che anche il gatto di Sibilla – Serafino – è tutto nero. Tutto nero, con gli occhi verdi. E ciò significa che quando Serafino è seduto su una sedia, ovviamente tutta nera, se ha gli occhi aperti, la strega Sibilla lo vede, ma se ha gli occhi chiusi, lei non lo nota e ci si siede sopra. E quando  Serafino è sdraiato su un tappeto nero, se ha gli occhi aperti, la strega lo vede, ma se ha gli occhi chiusi… Ecco un bel capitombolo!

Un gatto nero che diventa verde

Un giorno la strega Sibilla inciampa in Serafino (che aveva gli occhi chiusi), mentre Serafino è sdraiato su un gradino. Il capitombolo in questo caso diventa proprio rovinoso, la povera strega rotola giù per tutta la scala, perdendo il cappello e anche una scarpa. Questa volta è proprio troppo. La strega Sibilla mette mano alla sua bacchetta magica e fa un incantesimo. E voilà, il gatto Serafino non è più nero, ma verde. Ora la strega Sibilla non si sbaglia più, non inciampa e lo vede molto bene, ovunque lui si trovi. Lo nota all’istante anche se lui riposa sul suo letto, cosa che non dovrebbe fare. Ecco perché la strega Sibilla lo manda subito fuori di casa, in giardino, in mezzo all’erba… verde.

… e poi di tutti i colori!

E così, verde su verde… Va da sé che ci scappa di nuovo l’incidente. Quando la strega Sibilla esce in giardino, non vede il gatto Serafino (verde, in mezzo all’erba verde), inciampa e cade rovinosamente in un cespuglio di rose.

Ora basta! La strega Sibilla riprende la bacchetta magica e lancia un incantesimo senza mezze misure. Il gatto Serafino ora è di tutti i colori! Così però, il povero Serafino si trova proprio in imbarazzo. Lo scherzano persino gli uccelli. E allora, un po’ per nascondersi un po’ per protesta, decide di restarsene appollaiato in cima a un albero.

E qui Serafina dimostra di avere buon cuore. Perché lei non vuole che Serafino sia triste e così le viene un’idea: il gatto torna del suo colore originale, e il problema viene risolto definitivamente trasformando la casa della strega che da tutta nera, diventa tutta colorata.

Un libro tutto da ridere

La strega Sibilla e il gatto Serafino sono una bella coppia. Sono simpatici, sono pasticcioni, combinano guai. E la strega, anche se è proprio una strega, con tanto di cappellaccio a punta, rane in tasca e bacchetta magica, non riesce proprio a farci paura. Anzi! Quando si siede sul povero Serafino, quando inciampa, quando rotola giù dalle scale, regala una bella risata a tutti i lettori, grandi e piccini. Piace così tanto che è dal 1987 che fa sorridere generazioni di bambini.

Tante avventure per Sibilla e Serafino

Se la strega pasticciona e Serafino vi conquisteranno, ci sono anche altri volumi che raccontano le loro avventure e li vedono alle prese con pirati (La strega Sibilla e i pirati), dinosauri (La strega Sibilla e il dinosauro), draghi (Il piccolo drago), robot (Il robot dispettoso) e niente meno che Babbo Natale (Un Natale speciale, edizione con un bel pop-up finale). Ci sono anche altri titoli (come La strega Sibilla e il computer nuovo, La Strega Sibilla va al mare, Sibilla torna a volare), che essendo ormai datati sono un po’ difficili da trovare (però sono presenti in molte biblioteche!).

Da leggere con bambini dai 3 anni circa, e adatto a tutte le età: fa sorridere anche i nonni, le mamme e i papà.

 

Segnala Evento - Luogo

Torinobimbi.it pubblica le iniziative di chi aderisce al portale. Puoi aderire a Torinobimbi.it e segnalare eventi, corsi, feste, manifestazioni, estate ragazzi.

Contattaci per avere informazioni sulle modalità di adesione.
Se non hai ancora sottoscritto l'adesione puoi segnalarci comunque la tua iniziativa, la pubblicheremo a nostra discrezione.



 
Eventi per bambini a TORINO 
I più utili e divertenti per te e il tuo bambino. 
Iscriviti!
ISCRIVITI


 
close-link