Recensione del libro per bambini: La scuola dei Piccoli Marsù

Pubblicato il
Consigliato
Argomenti
Autore
Benjamin Chaud
Illustratore
Benjamin Chaud
Casa Editrice
Bohem Press Italia
Collana
Albi Illustrati
Anno prima edizione
2017
Pagine
40
ISBN
9788895818849

Nella scuola dei piccoli Marsù si imparano cose bellissime come costruire nidi, mangiare termiti e fare pisolini. Una lettura simpatica e originale per tutti i bambini che hanno da poco iniziato la scuola dell’infanzia o la scuola primaria.

Alla scoperta dei Marsupilami

Voi li conoscete i Marsupilami? Sono simpatici animali con la coda lunghissima, il manto simile a quello di un leopardo (con le macchie), buffe orecchie e un grande nasone. Somigliano un po’ a una scimmietta, un po’ a un cagnolino, e abitano in un nido costruito tra i rami. La mattina, come tutti i cuccioli, fanno colazione e vanno a scuola.

“Bisogna finire di prepararsi per non arrivare in ritardo: un ultimo boccone, un ultimo bacio e hop, hop, hop, si parte!”  Per strada è necessario prestare attenzione, soprattutto quando si attraversa… il fiume, saltando sulla testa dei coccodrilli. A volte poi, la mattina c’è traffico nella foresta: tutti i genitori (volpi, cinghiali, armadilli, uccelli, serpenti) si muovono alla stessa ora per accompagnare i figli a scuola.

Lezioni a misura di cucciolo

Arrivati a scuola, la mattinata è proprio intensa: c’è la lezione con l’uccello tessitore che insegna come fare nodi e costruire nidi, e c’è l’ora di musica con il maestro pappagallo che canta a pieni polmoni. Una pausa per gustare termiti e mango in mensa, insieme ai compagni, e poi si fa il sonnellino insieme a un vero esperto: il maestro bradipo.

“Ma ciò che i Piccoli Marsù preferiscono in assoluto è correre dietro al maestro di ginnastica (…). Potrebbero continuare a fare salti e capriole dietro di lui per ore e ore”. D’altronde hanno un maestro d’eccezione, un ranocchio saltatore!

Tutti a casa, appesi alla coda!

La scuola è finita, si torna tutti a casa. Un ultimo saluto ai maestri e ai compagni. I piccoli Marsù sono così stanchi che per andare a casa si fanno portare dal papà… appesi per la coda.

“Il sole scende sulla giungla. La famiglia si raccoglie per la storia della buonanotte”. Quando i piccoli dormiranno papà Marsù si occuperà di sciogliere i nodi… delle code!

Originale, simpatico, coloratissimo

Un libro originale, molto colorato, con disegni particolari che attirano l’attenzione e conquistano i lettori di ogni età. La giungla dei Marsupilami è un luogo un po’ speciale perché è la casa di tanti animali strani, animali che non si capisce bene cosa siano e animali che non dovrebbero trovarsi lì come i ricci e le volpi. Anche le classi sono decisamente composite tra scoiattoli, coccodrilli, pappagalli e armadilli. E i protagonisti, i piccoli Marsù che mangiano frutta e termiti e vivono in una casetta tonda tra i rami, incuriosiscono i piccoli lettori.

Se la famiglia dei piccoli Marsù vi piacerà, c’è un’altra avventura da leggere: Il nuovo nido dei Piccoli Marsù

Un libro in cui si legge

Bella la scena finale, in cui si vedono le famiglie che abitano nella giungla, quella dei Marsupilami, ma anche quella dei leopardi, dei ricci, degli armadilli, che si addormentano leggendo tutti insieme una fiaba della buonanotte.

Una lettura simpatica e diversa dal solito per i bambini che in settembre hanno varcato le porte della scuola per la prima volta e per gli alunni di ogni età (anche per chi magari a scuola non va tanto volentieri!) che hanno voglia di conoscere una classe decisamente speciale. Adatto dai 3 anni circa.

Segnala Evento - Luogo

Torinobimbi.it pubblica le iniziative di chi aderisce al portale. Puoi aderire a Torinobimbi.it e segnalare eventi, corsi, feste, manifestazioni, estate ragazzi.

Contattaci per avere informazioni sulle modalità di adesione.
Se non hai ancora sottoscritto l'adesione puoi segnalarci comunque la tua iniziativa, la pubblicheremo a nostra discrezione.



 
Eventi per bambini a TORINO 
I più utili e divertenti per te e il tuo bambino. 
Iscriviti!
ISCRIVITI


 
close-link