Dal 17 novembre apre il parco di Natale, il grande Presepe, i Mercatini e la Grotta di Babbo Natale

Pubblicato il

Ad Ornavasso, sul Lago Maggiore, dal 17 Novembre al 28 dicembre 2018 apre il Parco della Grotta di Babbo Natale. Spettacoli e show ripetuti durante l’intera giornata, con arrivo di Babbo Natale con le renne vere. 

L’a nona edizione della Grotta di Babbo Natale di Ornavasso (Verbania) – che ogni anno richiama decine di migliaia di famiglie da tutta Italia e dall’estero – presenta numerose novità: il Villaggio dei Twergi, un’area Parco di 20 mila metri quadrati tra boschi, caverne e panorami sui laghi Mergozzo e Maggiore, quest’anno si anima di nuovi show ripetuti durante tutta la giornata, con la partecipazione degli straordinari artisti di All Crazy, protagonisti dei family show presentati nei principali teatri italiani.

Ogni data di apertura alle ore 12 e alle 16 arrivo di Babbo Natale con le renne vere e spettacolo natalizio nel villaggio.

Il Teatro di Babbo Natale ospiterà a date alterne due nuovi spettacoli: “Il Magico Circo di Natale” – Illusioni e sorprese con Paolo Carta, Sara e gli strani personaggi del circo più magico del Natale 2017 e “Un Natale da sogno” – La poesia della sabbia e delle ombre cinesi in uno spettacolo unico al mondo, con la “sand art” e 9 ballerini.
Anche in questo caso la Grotta di Babbo Natale propone uno tra gli artisti italiani più eclettici e di talento, Paolo Carta, consulente di Arturo Brachetti e degli effetti speciali nei musical Disney (“Mary Poppins”).
Tutti gli spettacoli sono ripetuti più volte durante la giornata e l’ingresso è compreso nel biglietto se si acquista con la prenotazione on line sul sito www.grottadibabbonatale.it
Nelle 19 date di apertura, tra teatro, parco e animazioni sono previsti oltre 200 spettacoli.

La “casa di Babbo Natale” unica al mondo: nella grotta sotterranea e il villaggio dei twergi

L’incontro con Babbo Natale, oltre che nel Parco, può avvenire anche in una “casa di Babbo Natale” unica al mondo, ricavata nella vera cava sotterranea da cui fu estratto anche il marmo per il Duomo di Milano: percorrendo 200 metri di galleria sotterranea si raggiunge il grandioso salone di Marmo, dove Babbo Natale, con i propri aiutanti “twergi”, gli gnomi della tradizione locale walser di Ornavasso, attende i bambini per la consegna della letterina e l’immancabile foto ricordo (in omaggio con la prenotazione on line).

Gli ingressi nella Grotta avvengono a piccoli gruppi, ogni 15 minuti: è vivamente consigliata la prenotazione on line in quanto la disponibilità di biglietti sul posto – con l’ingresso in Grotta – è molto limitata.

In caso di esaurimento dei biglietti on line per l’ingresso in Grotta si potrà comunque acquistare il biglietto Parco direttamente sul posto e i bambini potranno comunque partecipare a tutte le attività, assistere agli spettacoli e incontrare Babbo Natale nel villaggio dei Twergi (alle ore 12,00 e alle ore 16).
I bambini potranno inoltre incontrare il “twergi saggio” che consegnerà a ciascuno di loro il Diploma di Bravo Bambino, avventurarsi nel cunicolo segreto dei Twergi, riscaldarsi con il tè di natale ed assistere alle lavorazioni di “twergi artisti ed artigiani” (scultura del legno e della pietra, fabbro, cagliata del formaggio, sartoria, falconeria, renne).

600 metri quadrati di presepe

La visita al Parco della Grotta di Babbo Natale è un appuntamento irrinunciabile anche per gli appassionati del Presepe: nel monumentale santuario della Madonna della Guardia viene allestita un’area di 600 metri quadrati dedicata al presepe che quest’anno ospita lo straordinario Presepe Riflesso ed 11 nuovi diorami di uno dei più grandi maestri del Presepe, l’artista e presepista spagnolo Manuel Serena.
Durante il periodo di apertura la Chiesa della Guardia ospiterà anche presepi viventi, cori ed altri spettacoli che saranno comunicati sul sito dell’evento.

Punti ristoro e nuove attrazioni: il trenino sotterraneo dei Twergi

La manifestazione offre numerosi punti ristoro, aree commerciali, mercatini natalizi e servizi per le famiglie, come i punti nursery e le aree coperte e riscaldate per il pranzo al sacco.

Tra le attrazioni non comprese nel costo del biglietto la Slitta volante di Babbo Natale, il primo ottovolante per bambini a tema natalizio, otto trenini “Renna Express” di collegamento dal centro cittadino di Ornavasso all’area Parco, e – grande novità dell’ottava edizione – il “Trenino sotterraneo dei twergi” – un trenino minerario che consentirà di esplorare una seconda cava sotterranea di marmo.
Un viaggio al centro della montagna che affascinerà adulti e bambini.

I date di Apertura della Grotta di Babbo Natale:

Novembre 2018: sabato 17, domenica 18, sabato 24 e domenica 28 Dicembre 2018: sabato 1, domenica 2,  venerdì 7, sabato 8 (Immacolata), domenica 9, sabato 15, domenica 16, sabato 22, domenica 23, lunedì 24, mercoledì 26 (Santo Stefano), e  giovedì 27 e giovedì 28.

Per informazioni, aggiornamenti sul programma e contatti: www.grottadibabbonatale.it.

 

Segnala Evento - Luogo

Torinobimbi.it pubblica le iniziative di chi aderisce al portale. Puoi aderire a Torinobimbi.it e segnalare eventi, corsi, feste, manifestazioni, estate ragazzi.

Contattaci per avere informazioni sulle modalità di adesione.
Se non hai ancora sottoscritto l'adesione puoi segnalarci comunque la tua iniziativa, la pubblicheremo a nostra discrezione.



 
Eventi per bambini a TORINO 
I più utili e divertenti per te e il tuo bambino. 
Iscriviti!
ISCRIVITI


 
close-link